Odontoiatra in Centro a Milano
La gengivite e l’inizio della malattia parodontale

Dentista d'eccellenza in centro a Milano

La gengivite e l’inizio della malattia parodontale

Curare per tempo l'infiammazione alle gengive prima che diventi cronica e irreversibile
senti cosa dicono di noi i nostri pazienti:
Dentista d'eccellenza in centro a Milano
‟Dal 1955, mia mamma è stata una delle prime pazienti del Dott. Luigi Bittante.
Ho avuto solo i Bittante come dentisti: pazienti, bravi, perfetti!"
Luisa
Dentista d'eccellenza in centro a Milano
‟Sono quarant'anni che vengo qui: ho avuto anche interventi importanti, ma non ho mai avuto paura né nessuna tensione!"
Mercedes
Dentista d'eccellenza in centro a Milano
‟Sono più di sessant'anni che vengo qui allo Studio Bittante: prima col Dott. Luigi, ora con la Dott.ssa Ilaria.
Sempre con loro!"
Silvana
Immagini di interventi medici odontoiatrici
ATTENZIONE
La pagina che stai per leggere può contenere immagini mediche e diagnostiche di patologie e terapie, che potrebbero essere non adatte ad un pubblico particolarmente sensibile.
Dentista in Centro a Milano
Siamo qui per il tuo sorriso.
Chiamaci ora,
e ti aiuteremo:

Questo modulo è sicuro e protetto da Google ReCAPTCHA
Sommario della paginaSommario della pagina [NASCONDI]
Condividi questa pagina

Gianluigi Bittante - MioDottore.it
Non sai se puoi essere affetto dalla piorrea?
Scoprilo con il nostro rapido test valutativo!
Esegui il nostro auto-test* e in pochi minuti scoprirai se puoi essere predisposto alla parodontite!
ESEGUI ORA IL TEST!
*Test medico-scientifico verificato dai Medici Odontoiatri dello studio
Non sai se puoi essere affetto dalla piorrea?
Scoprilo con il nostro rapido test valutativo!
Esegui il nostro auto-test* e in pochi minuti scoprirai se puoi essere predisposto alla parodontite!
ESEGUI ORA IL TEST!
*Test medico-scientifico verificato dai Medici Odontoiatri dello studio

Ogni anno, nella sola Italia, centinaia di migliaia di persone scoprono, spesso in grande ritardo, di essere affetti da una grave patologia delle gengive e dell’osso alveolare che, assieme alla carie, è la prima causa della perdita di denti nella popolazione adulta.

Dentista in centro a Milano

Questa patologia, chiamata parodontite, comincia in maniera subdola, ed è dettata spesso da una comprovata predisposizione genetica.

Vuoi contattarci d'urgenza?
Lasciaci il tuo numero e ti chiameremo subito!

La parodontite, chiamata anche piorrea nel linguaggio non medico, è una malattia cronica e degenerativa, attualmente impossibile da curare totalmente.

Però, come del resto molte altre patologie croniche, essa ha comunque un punto d’inizio, in cui è ancora reversibile, se presa per tempo.

Questo punto iniziale si chiama gengivite, ed è estremamente importante, per il paziente, accorgersi prontamente dei suoi sintomi.

Se presa per tempo, la gengivite può essere totalmente curata, impedendo quindi l’inizio della patologia parodontale vera e propria.

Leggi questa pagina per scoprire cos’è la gengivite, e l’importanza della sua diagnosi e terapia, prima che essa diventi piorrea manifesta e metta dunque il pericolo tutti i tuoi denti.

 

Cos’è la parodontite, e perché affligge così tante persone in Italia?

Dentista in centro a Milano

La parodontite, chiamata anche malattia parodontale o piorrea, è una cronica e degenerativa retrazione delle gengive, causata dall’attacco di alcuni ceppi batterici definiti parodontopatogeni.

Questi batteri, fisiologicamente presenti nella nostra bocca, in condizioni di normalità vengono efficacemente contrastati dal nostro sistema immunitario, e il loro numero è quindi sempre tenuto entro certi limiti di tollerabilità.

In determinate condizioni, tuttavia, i batteri parodontopatogeni possono moltiplicarsi eccessivamente, infiammando le gengive e dando inizio ad una lenta, ma progressiva, condizione definita malattia parodontale.

Da tempo la Medicina ha appurato che l’inizio della parodontite è causato, in larga misura, da una predisposizione genetica del paziente, quindi una sua particolare sensibilità proprio all’aggressione dei batteri parodontopatogeni.

Come ogni altra malattia ereditata geneticamente, la parodontite si è diffusa pressoché ovunque nella popolazione mondiale: l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che almeno il 40% di tutta la popolazione dei Paesi industrializzati ne sia affetta, con più o meno picchi a seconda del Paese specifico.

In Italia, la situazione è allarmante: il Ministero della Salute stima che il 60% della popolazione intera ne sia affetto, con i numeri più alti che vengono registrati nella fascia d’età superiore ai 50 anni.

Questi numeri impressionanti sono in parte dovuti alla predisposizione genetica acquisita dalla nostra popolazione, ed in parte legati indissolubilmente all’età media del nostro Paese, ormai molto avanzata.

C’è difatti una precisa correlazione tra età avanzata e sintomi manifesti della parodontite, e questo non aiuta la statistica dell’Italia: un Paese con ormai quasi 1/3 della popolazione sopra i 60 anni e un preoccupante 70% di tutta la popolazione ormai over 45.

Datosi che, come detto, l’età avanzata è un fattore di rischio ben noto della parodontite, questi numeri spiegano il perché l’Italia è uno dei Paesi in cui l’epidemia è di molto superiore alla media calcolata dall’OMS.

Da cosa è esattamente causata la parodontite?

Dentista in centro a Milano

La parodontite è una lenta ma progressiva retrazione gengivale causata dall’aumento incontrollato, nel cavo orale, di determinati batteri definiti parodontopatogeni.

Questi batteri, anaerobi cioè in grado di sopravvivere anche senza l’apporto di ossigeno, sono normalmente presenti sempre nel nostro cavo orale, ma il nostro sistema immunitario riesce a controllarne il numero, evitando l’iper-proliferazione.

Dentista in centro a Milano

Quando ciò non succede, la colonia batterica irrita ed infiamma le gengive che, per proteggere i tessuti profondi, si retraggono, tentando di sbarrare la strada ai batteri.

Questa retrazione, lenta ma costante se non si interviene per tempo, provoca alla lunga delle vere e proprie ‘tasche’ in prossimità dell’attacco delle radici dei denti, chiamate tasche parodontali.

Queste tasche sono pericolose e auto-alimentano l’infezione, poiché in esse si depositano residui di cibo ed altri batteri, che le colonizzano in breve tempo e le riempiono dunque di placca, peggiorando la retrazione gengivale.

La placca superficiale calcifica nel tempo, formando il tartaro gengivale, ma sotto di esso i batteri parodontopatogeni, essendo anaerobi, sopravvivono e continuano a ‘scavare’ la gengiva, aumentando dunque la profondità della tasca.

Arrivati all’apice radicolare, cioè al punto d’aggancio della radice del dente, i batteri cominciano a disgregare l’osso alveolare, cioè il supporto dove il dente si ancora a mascella o mandibola.

Con le sue fondamenta ormai danneggiate, la radice dentale non ha più il supporto d’aggancio osseo, e il dente quindi comincia a ‘dondolare’ per poi cadere.

Quali sono le cause ed i fattori scatenanti la parodontite?

Dentista in centro a Milano

La parodontite è una condizione ereditata geneticamente, quindi è una patologia di origine familiare.

Ovviamente, non si eredita la parodontite in sé, ma la predisposizione delle gengive ad essere più o meno suscettibili ai batteri parodontopatogeni.

Dentista in centro a Milano

Esiste da tempo un test specifico per stabilire se un paziente è predisposto geneticamente alla parodontite, e tale test è effettuabile senza dolori e in rapido tempo, direttamente in studio odontoiatrico.

Il test genetico mira ad analizzare numero e qualità delle interleuchine, cioè delle particolari molecole prodotte dai leucociti (i globuli bianchi), che risultano con parametri alterati nei pazienti predisposti geneticamente alla piorrea.

Tuttavia, la sola predisposizione genetica non è, di per sé, sufficiente a scatenare l’inizio della patologia parodontale.

Affinché essa si manifesti, occorre infatti che vi sia una oggettiva condizione di iper-colonizzazione dei batteri parodontopatogeni nel cavo orale.

Questa condizione ha dunque bisogno dei fattori definiti ‘scatenanti’, quali (a titolo esemplificativo):

  • Una scarsa igiene orale quotidiana casalinga;
  • Scarsi od assenti controlli periodici dal dentista, con relativa igiene professionale;
  • Il consumo di tabacco
  • Il consumo eccessivo di alcool o l’assunzione regolare di sostanze stupefacenti;
  • Uno stato cronico ed elevato di stress;
  • Il diabete mellito;
  • L’invecchiamento fisiologico;
  • La radioterapia e la chemioterapia;
  • Un forte indebolimento delle difese immunitarie dovuto ad altre patologie concomitanti

Questi fattori scatenanti sono quelli più comuni riscontrati a livello clinico, che contribuiscono all’abbassamento delle naturali difese immunitarie del cavo orale e, di conseguenza, all’aumento della popolazione di batteri parodontopatogeni.

La gengivite: l’inizio della parodontite

Dentista in centro a Milano

La malattia parodontale è, come accennato poco in alto, una patologia cronica, a sviluppo molto lento ma con caratteri di progressività.

Dall’inizio della sintomatologia della piorrea alla perdita degli elementi dentali passano solitamente molti anni, ma questo non è un aiuto alla sua cura.

Dentista in centro a Milano

Difatti, proprio per questa lenta progressione, spesso il paziente non si accorge dei sintomi, ritarda o ignora totalmente i controlli odontoiatrici e, dunque, non interviene per bloccare l’avanzamento della distruzione del tessuto parodontale.

L’inizio della parodontite è caratteristico, e prende il nome di gengivite.

Si manifesta come un arrossamento e un gonfiore gengivale diffuso, spesso dolente al tatto e capace di sanguinare, anche copiosamente, durante l'igiene quotidiana con lo spazzolino.

Le gengive appaiono insolitamente rosse, lucide e lisce, senza più il caratteristico colore roseo e la superficie rugosa, indice della gengiva sana ed in salute.

Le corone dentali, altresì, appaiono spesso più corte visivamente, dando l’impressione che il dente si sia in qualche modo contratto: tutti segni tipici dovuti al gonfiore della gengiva, che copre parte della corona dentale.

Questa condizione di gengivite è tuttavia reversibile: con la giusta terapia, iniziata prontamente, l’infiammazione recede totalmente, senza danni visibili e cronici.

Di fatto, la gengivite è il primo step della parodontite, l’unico ad essere reversibile, se curato per tempo.

Se il paziente però non presta attenzione ai sintomi ed ignora il controllo dal dentista e le necessarie cure, la gengivite si trasforma, dopo un certo periodo di tempo, in una condizione cronica, cioè la parodontite manifesta.

Ecco perché è di assoluta importanza intervenire prontamente in caso di gengive rosse e gonfie, sanguinanti: esse sono sempre il sintomo evidente dell’inizio della sofferenza dei tessuti del parodonto, causata da una proliferazione batterica incontrollata.

L’ambiente ideale per l’inizio della malattia parodontale.

Come si può curare la gengivite?

La gengivite, se presa per tempo, è una condizione totalmente curabile, che non comporta danneggiamento cronico delle gengive.

Una volta scoperto che la causa scatenante della gengivite è l’iper-proliferazione dei batteri parodontopatogeni, che hanno causato un massiccio aumento di placca e tartaro, la terapia è conseguente, e si basa sull’abbassare la proliferazione della colonia di germi.

Dentista in centro a Milano

Tale operazione viene eseguita in studio odontoiatrico, mediante varie tecniche:

  • L’ablazione del tartaro e della placca con l’ablatore ultrasonico;
  • L’ablazione dei depositi di tartaro con la strumentazione manuale;
  • La levigatura radicolare, sempre eseguita con l’ablatore ultrasonico, in grado di pulire in maggiore profondità le gengive;
  • La terapia GBT (Guided Biofilm Therapy), che consente la distruzione della carica batterica per mezzo di specifiche polveri spruzzate con aria compressa;
  • La terapia antibiotica, usata solo in casi specifici, come coadiuvante della terapia ablativa

Queste terapie, unite all’indispensabile ed adeguata pulizia quotidiana domiciliare, permettono di abbassare notevolmente la carica batterica, permettendo alle gengive di guarire e sgonfiarsi, tornando alla normalità.

Dalla gengivite si può guarire totalmente?

Dentista in centro a Milano

Sì, la gengivite è l’unico stadio veramente curabile della parodontite, in cui è possibile portare alla regressione totale di tutti i sintomi.

Ovviamente, tale risultato può essere ottenuto solo se il paziente si presenta in visita dal dentista per tempo, e per tempo inizia la terapia ablativa della placca e del tartaro.

Dentista in centro a Milano

Ecco perché è assolutamente indispensabile non perdere tempo una volta che si sperimentano sintomi quali:

  • Gonfiore delle gengive e dolore alla loro palpazione;
  • Arrossamento delle gengive;
  • Sanguinamento gengivale, specie durante la pulizia con lo spazzolino;
  • Alitosi;
  • Primis sintomi di retrazione gengivale

Tutti questi sintomi possono indicare una condizione d’inizio della gengivite, e pertanto impongono una rapida visita odontoiatrica.

A chi affidarsi per curare la gengivite?

Dentista in centro a Milano

La gengivite è una classica malattia del parodonto, che rientra nella Parodontologia, cioè l’iper-specializzazione dell’Odontoiatria che studia e cura le patologie di gengive ed osso alveolare.

Il professionista giusto a cui affidarsi è dunque il Medico Odontoiatra, cioè il Medico che si occupa esclusivamente dei problemi di denti e parodonto.

Dentista in centro a Milano

Anche gli igienisti dentali hanno grande esperienza nell'intercettare e nel trattare la gengivite, e dunque sono anch’essi i professionisti giusti a cui affidarsi.

Dal 1955, lo studio dentistico a Milano specializzato nei problemi alle gengive

Dentista in centro a Milano

Lo Studio Dentistico Bittante è uno studio odontoiatrico nel pieno cuore di Milano, che da molti anni si occupa con particolare attenzione dei problemi delle gengive.

Un’intera equipe di specialisti in Parodontologia, composta da Medici Odontoiatri, igienisti orali e tecnici di poltrona, è disponibile in ogni momento per diagnosticare e trattare la gengivite, con trattamenti avanzati come la terapia BGT (Guided Biofilm Therapy).

Dentista in centro a Milano

I professionisti dello studio potranno dunque prendere per tempo la tua gengivite e farla totalmente scomparire, impedendole di trasformarsi in parodontite manifesta e salvaguardando dunque i tuoi denti, risparmiandoti anche un aumento di spesa di cure in futuro.

PBG - la Parodontologia biologicamente guidata

Test genetico per la parodontite

Grazie a decenni di studi e ricerca medica, lo Studio Dentistico Bittante ha sviluppato un protocolo di cura unico in Italia, chiamato PBG, cioè Parodontologia Biologicamente Guidata.

Questo protocollo innovativo, già sperimentato con successo su migliaia di pazienti nel corso degli ultimi vent'anni, si basa sul trattamento della parodontite mediante l'ausilio di test genetici e microbiologici, effettuati direttamente in studio e che accompagnano ogni piano di cura dei singoli pazienti.

Trattamento avanzato per la parodontite a Milano

Il test genetico della parodontite, analizzando il livello di interleuchine, può stabilire se il paziente è effettivamente predisposto allo sviluppo della malattia parodontale, mentre il test della placca batterica del cavo orale è indispensabile per stabilire la quantità della carica dei batteri parodontopatogeni e batteri saprofiti.

Il test dei batteri parodontopatogeni, o meglio della loro carica, viene eseguito periodicamente durante tutta la terapia, ed è un valore di assoluta importanza in corso di trattamento.

Difatti, proprio questo test guida gli sforzi dei dentisti e degli igienisti dentali, e gli permette di controllare l'effettiva efficacia del trattamento.

Trattamento che viene eseguito mediante precisi protocolli d'igiene orale, avvalendosi di apparecchiature d'avanguardia come il laser odontoiatrico ad alta potenza, il microscopio operatorio e l'erogazione di polveri sottogengivali sottili e molto delicate per mezzo di aria compressa.

I dati dei pazienti trattati parlano chiaro: oltre il 95% di successi conseguiti, interrompendo l'avanzamento della parodontite e salvando i denti naturali dalla caduta.

Con il protocollo PBG potrai dunque:

  • Conoscere se sei predisposto alla parodontite;
  • Conoscere esattamente la tua percentuale di rischio ed esposizione alla piorrea;
  • Conoscere se la tua bocca è un terreno fertile per i batteri nocivi;
  • Arrestare l'avanzata della malattia parodontale;
  • Salvaguardare i tessuti delle tue gengive e del tuo osso alveolare;
  • Impedire la caduta dei tuoi denti naturali

lo Studio Dentistico Bittante si trova a Milano, in Corso Europa 10.

la sede è storica, ed è utilizzata da oltre sessant'anni.

lo Studio Dentistico Bittante non è un franchising e non è una catena low-cost: è uno studio unico, gestito da tre generazioni di professionisti dell'Odontoiatria e dell'igiene orale, e questo è un motivo di vanto per tutti i collaboratori e gli altri professionisti presenti giornalmente nelle sale di trattamento.

lo Studio Dentistico Bittante è nel cuore di Milano, ed è facilmente raggiungibile con le Linee Metropolitane:

  • MM1 (Linea Rossa) Fermata San Babila o Duomo;
  • MM3 (Linea Gialla) Fermata Duomo;
  • MM4 (Linea Blu) Fermata San Babila

se vuoi raggiungerci in autovettura, ricorda che lo studio è nella Zona a Traffico Limitato di Milano (Area C), quindi ti servirà il pass (clicca qui per tutte le informazioni e per acquistarlo).

se devi parcheggiare la tua auto, davanti allo studio è a disposizione un autosilo, con parcheggi orari.

se vieni da fuori Milano in treno, puoi scendere alla stazione Milano Centrale e prendere la linea MM3 (Linea Gialla), direzione S. Donato, fino alla fermata Duomo.

se vieni invece dalla stazione di Porta Garibaldi, il percorso più breve è quello di prendere la linea MM2 (Linea Verde), direzione Abbiategrasso-Assago, scendere a Cadorna, cambiare con la linea MM1 (Linea Rossa), direzione Sesto 1° Maggio e scendere alla fermata Duomo.

se vieni dall'aeroporto di Linate, lo studio è comodamente raggiungibile in poco più di 10 minuti con la linea metropolitana MM4 (Linea Blu), scendendo alla fermata San Babila.

Dentista in centro a Milano
Dal 1955, il tuo dentista in Centro a Milano.

Contenuti sanitari scritti da umani
Tutti gli articoli sanitari presenti in questo sito sono stati scritti da Medici o informatori sanitari.
Le informazioni sanitarie sono date secondo i principi di scienza e coscienza, senza ausilio di algoritmi generativi.
Tutti gli articoli sanitari sono materiale originale, attendibile, verificato e inviato all'Ordine provinciale di appartenenza.
Nessun articolo è stato scritto, anche parzialmente, da un'intelligenza artificiale generativa.

Dentista in centro a Milano
Quindi ricorda che...
  • nella nostra bocca vivono in ogni momento miliardi di batteri, che compongono la flora batterica orale;
  • alcuni di questi batteri sono innocui per la nostra salute, altri invece causano danni indiretti col loro metabolismo (come i batteri che provocano la carie dentale) ed altri irritano le gengive, scatenando la loro infiammazione;
  • i batteri parodontopatogeni sono un particolare ceppo di batteri che provoca l'irritazione e l'infiammazione delle gengive, dando oridine alla malattia parodontale;
  • la gengivite è il primo stadio della parodontite, e si manifesta come un iniziale rossore e gonfiore delle gengive, che spesso dolgono al tatto e sanguinano;
  • la gengivite è l'unico stadio della parodontite reversibile, cioè pienamente curabile se preso per tempo;
  • alcuni soggetti sono più predisposti di altri alla gengivite, e la causa di questa predisposizione è genetica;
  • se non curata per tempo, la gengivite si evolve in parodontite manifesta, con una retrazione irreversibile delle gengive;
  • diagnosticare e curare la gengivite per tempo è fondamentale, poiché è l'unico stadio della piorrea che può essere totalmente curato;
  • ogni caso grave di parodontite inizia sempre con una gengivite sotto-diagnosticata o trascurata;
  • la cura per la gengivite è l'igiene dentale professionale, unita alla rieducazione per il paziente alla corretta igiene orale casalinga;
  • in italia, oltre il 60% della popolazione soffre di piorrea manifesta, spesso in stadio grave ed avanzato, che è originata da una gengivite mai curata per tempo;
  • la gengivite può manifestarsi a qualsiasi età, ma il ministero della salute ha rilevato che vi è un netto aumento dei casi iniziati tra la fascia di popolazione tra i 33 e i 44 anni;
  • i dentrifici da banco, per quanto ottimi, da soli non possono curare la gengivite, che richiede sempre igiene orale quotidiana casalinga e sedute professionali in studio odontoiatrico
Dentista in centro a Milano Dott. Gianluigi Bittante

Quest'articolo è stato revisionato ed aggiornato dal Dott. Gianluigi Bittante il giorno:

lunedì 19 febbraio, 2024

Il Dott. Gianluigi Bittante è un Medico Chirurgo specializzato in Odontostomatologia e Protesi Dentaria.

Ha rilevato lo storico Studio Dentistico Bittante da suo padre, il Dott. Luigi Bittante, che lo aprì nel 1955.

Si è particolar modo dedicato allo studio e al trattamento della parodontite, conosciuta anche come piorrea, di cui è uno dei massimi esperti in Italia.

Lo Studio Dentistico Bittante è, attualmente, uno dei centri di rilievo nazionale per il trattamento della parodontite, e giornalmente riceve pazienti da tutta Italia, curando casi complessi a cui, spesso, è stata proposta l'estrazione di tutti gli elementi dentali danneggiati dalla piorrea.

Nell'esercizio trentennale della professione di Medico, il Dottore ha sviluppato un protocollo di trattamento della parodontite unico in tutto il Paese, chiamato PBG - Parodontologia Biologicamente Guidata.

L'obiettivo del Dottore, spesso realizzato, è proprio quello di salvare i denti dei suoi pazienti con parodontite, evitandone l'estrazione.

Oltre a questo scopo principale, quotidianamente il Dott. Gianluigi Bittante si occupa dell'Odontoiatria d'urgenza, dell'Odontoiatria Estetica, dell'Implantologia e della cura della parodontite.

ti potrebbero interessare anche i seguenti contenuti:
Segui lo Studio Bittante sui suoi social:

i nostri pazienti, la nostra famiglia:
Dentista d'eccellenza in centro a Milano
‟Dal 1955, mia mamma è stata una delle prime pazienti del Dott. Luigi Bittante.
Ho avuto solo i Bittante come dentisti: pazienti, bravi, perfetti!"
Luisa
Dentista d'eccellenza in centro a Milano
‟Sono quarant'anni che vengo qui: ho avuto anche interventi importanti, ma non ho mai avuto paura né nessuna tensione!"
Mercedes
Dentista d'eccellenza in centro a Milano
‟Sono più di sessant'anni che vengo qui allo Studio Bittante: prima col Dott. Luigi, ora con la Dott.ssa Ilaria.
Sempre con loro!"
Silvana
Contatta i dentisti dello Studio Bittante,
sono qui per aiutarti.
In centro a Milano, sin dal 1955.
* Compila il modulo, oppure chiama lo 02.76.02.35.75 *
Tutti i campi con * sono obbligatori

Questo modulo è sicuro e protetto contro i bot da Google ReCAPTCHA